Più terapeutico che gustoso

Più terapeutico che gustoso

Altri chef lo usano in piatti tailandesi o in stile hummus. Riconoscono che il suo sapore è terroso e non proprio gradevole, ma ben si mimetizza se mescolato con cocco o olio d’oliva, e tra spezie ed erbe aromatiche dal sapore intenso. Oppure con cioccolato e caffè. Ma se non aggiunge sapore, qual è lo scopo di incorporare il CBD in cucina?

Per Franco Cruz, uno chef boliviano che ha lavorato su cannabis e gastronomia, si tratta di “combinare cucina creativa e ricreativa”. Quello che spiega Cruz è che la gastronomia non è solo cibo, ma anche esperienza, e ogni nuovo prodotto può aggiungere stimoli all’atto del mangiare.

Che cos’è effettivamente il CBD?

Il CBD è uno dei cannabinoidi più comuni degli 80 circa componenti chimici attivi che questa pianta possiede. L’altro più comune è il delta-9-tetraidrocannabinolo (THC), che è ciò che produce gli effetti psicotropi associati alla marijuana.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il CBD, a differenza del THC, non ha effetti di dipendenza o può causare sovradosaggio e la sua tossicità è relativamente bassa. Ad oggi, non sono stati rilevati problemi di salute umana associati all’uso del CBD puro.

Tra i suoi effetti terapeutici c’è quello di facilitare il rilassamento, combattere il dolore, la nausea, l’asma, l’emicrania o l’ansia. Il suo uso è più avanzato in medicina e si trova nei rimedi per curare malattie gravi, come la sclerosi o l’epilessia.

Cannabis e sintomi del cancro alleviano | Cannabis Barcellona

Sebbene l’uso di cannabis, soprattutto per scopi medicinali, stia diventando legale in sempre più parti del mondo, è importante ricordare che è ancora illegale (sebbene tollerato e non imposto) in molti altri. Se decidi di usare la cannabis come trattamento per te stesso o per una persona cara, assicurati di seguire la legge nella tua città. Avere il cancro è già abbastanza un problema senza dover affrontare anche questioni legali.

Resta sintonizzato su questo sito Web per ulteriori aggiornamenti, informazioni e formazione su tutto ciò che riguarda la cannabis!

Cannabis ruderalis

Questo tipo di Cannabis proveniente da Russia e paesi dell’Est Europa è o meno tutti, ma non raggiunge il metro di altezza. Una varietà di Ruderalis è una pianta in grado di crescere in condizioni più elevate e di adattarsi a climi diversi.

Tempo di un ciclo di crescita molto breve e automatico di circa 3 o 4 settimane. Questo è un vantaggio per i tuoi coltivatori, non dipende dal fotoperiodo per passare dalla fase di crescita alla fioritura.

A causa del suo basso livello di cannabinoidi, normalmente non interessante per scopi terapeutici o ricreativi, perché non ben coperto, contiene CBD. Normalmente, o che i produttori seri lo incroceranno con un’altra varietà come Indica o Sativa. Assim, o la coltivazione è favorita in circostanze avverse e vengono allevate varietà autofiorenti.

Cannabis Sativa Indica

La Cannabis Indica è un’altra delle varietà di Cannabis Sativa L. che ci arriva da regioni come il Tibet, il Nepal, l’India o il Pakistan. Questa pianta è abituata a climi freddi e aridi quindi sono più resistenti alle basse temperature.

Le varietà Indica sono riconoscibili per le loro dimensioni più piccole, foglie piccole e larghe, fogliame più grande e frutti più stretti. Inoltre, queste piante di cannabis hanno un colore verde scuro.

Il suo ciclo di coltivazione è più breve, tra i 45 ei 65 giorni, e ha una scarsa tolleranza ai funghi, quindi è meglio coltivarlo in climi asciutti. I coltivatori devono tenerne conto se vogliono ottenere il massimo dai loro semi.

Gli effetti del consumo di questa varietà di cannabis sono più fisici grazie alla sua maggiore concentrazione di CBD. È indicato per lo stress, stimola l’appetito e come antinfiammatorio e analgesico, riduce anche le convulsioni.

Attualmente è difficile per i coltivatori ottenere semi di varietà indica pure, poiché come con la sativa, sono stati mescolati con altre specie.

Delta plus: la nuova mutazione del coronavirus causa un numero crescente di contagi nel Regno Unito

Delta è la variante dominante in questo Paese, ma gli ultimi dati ufficiali suggeriscono che il 6% dei casi di covid che sono stati sequenziati geneticamente sono di un nuovo tipo, il cosiddetto AY.4.2 o delta plus.

La variante delta plus, confermata per la prima volta nel Regno Unito nel luglio 2021, è già stata identificata in almeno 44 paesi, secondo i dati del portale scoppio.info, che raccoglie dati globali sul covid.

E, secondo gli esperti, contiene mutazioni che potrebbero dare vantaggi alla sopravvivenza del virus.

Attualmente sono in corso analisi per capire quale grado di minaccia possa rappresentare.

Ecco la lista delle 10 bevande italiane che devi provare per essere un esperto di tradizioni italiane!

Elenco delle 10 bevande italiane che devi provare per essere un conoscitore delle tradizioni italiane.
Limoncello.
Grappa.
Fernet.
Sambuca.
Strega.
Cinaro.
Maraschino

I sintomi più comuni del cancro al seno

Ci sono diversi sintomi associati al cancro al seno. Di seguito citiamo i più comuni o frequenti:

Nodulo, nodulo o ispessimento al seno.
Un grande aumento dei linfonodi, molto vicino all’ascella.
Cambiamenti fisici nel seno: colore, dimensione, consistenza, forma o aspetto.
Arrossamento della pelle, specialmente vicino all’areola del capezzolo.
Formazione di depressione o rughe sulla pelle.
Secrezioni dal capezzolo.
Inversione o retrazione del capezzolo.
Peeling, croste o spargimento della pelle del seno.
Dolore o fastidio al seno, simile a quello di una mastite.
Perdita di peso.
Gonfiore alle braccia, essendo un sintomo infallibile per rilevare che il tumore è cancerogeno.
Grumi (nodi) sotto l’ascella.

i diamanti

Sapevi che i diamanti sono “solo” pezzi di carbone trasformati grazie alle altissime pressioni e al calore del fondo della terra?

A volte per riemergere illuminati bisogna scendere negli inferi.
Ma certo! La malavita non è la nostra meta, è solo il luogo di transito per trasformarci in luce.

Presa!
Se ci sono pressioni, è perché hai una luce che non è riuscita a brillare.

Sorriso
Sfrutta al massimo il mondo sotterraneo, quindi fluisci con la lava per arrampicarti.

La vita è una festa!

Alcuni di noi sfilano, suonano, ballano, altri sono sugli spalti a cantare e guardare… ma non dimenticate! alcuni di noi organizzano, curano o sono anche al botteghino, luci e suoni.
L’hai disegnato nel piano della tua anima, lì nella nuvola hai scelto il tuo ruolo…
E dice Celia!
Azucaaaaa!
Chi pensa che la vita sia ineguale, deve sapere che non è così, che la vita è una bellezza! Deve essere vissuto!
Sorriso!
Chiedilo a te stesso! dove sei… dove vuoi essere…
ora trova il tuo posto